DEVICELOCK

Per prevenzione e protezione contro la sottrazione accidentale e dolosa dei dati e informazioni aziendali imputabili a cause interne all’azienda.
Di solito informazioni finanziarie, di prodotti, di clienti, di dipendenti, di transazioni, di brevetti possono essere utilizzate accidentalmente o mal intenzionalmente causando ingenti danni all’organizzazione o all’azienda.

 

LA SOLUZIONE

DeviceLock agisce all’origine prevenendo l’estrazione di dati con un “agente” leggero che funziona su Windows e su Mac, scalabile e di semplice deployment e manutenzione (via Active Directory o ogni altro LDAP), riduce i rischi ed è conforme alle norme relative all’IT Security (incluso il GDPR).

DeviceLock consente di bloccare ogni possibile estrazione non autorizzata di documenti:

  • Impostando regole di carattere generale: Es.: i file CAD non possono uscire, solo iStorage è consentita per l’estrazione del dato, la navigazione in internet è consentita solo nelle pause di lavoro.

  • Impostando regole granulari: tracking per dati sensibili o per specifici documenti o utenti o per reparti, progetti o tutti i documenti di un determinato cliente.

  • Gestione del contesto o del contenuto.

DeviceLock offre agli amministratori di rete la possibilità di impostare e applicare policy contestuali su come, quando, dove e da chi dati possono o non possono essere spostati da o verso laptop aziendali o PC desktop tramite dispositivi come cellulari, fotocamere digitali, chiavette USB, CD / DVD-R, tablet, stampanti o lettori MP3. Inoltre, le politiche possono essere impostate e applicate per operazioni di copia tramite la clipboard di Windows, così come le operazioni di screenshot sul computer endpoint.

NetworkLock aggiunge il controllo a livello contestuale delle comunicazioni di rete dell'utente tramite Internet attraverso mezzi quali: e-mail aziendale, webmail personale, servizi di messaggistica istantanea, social network (come Facebook, Google+, Twitter), navigazione web, trasferimenti di file FTP, così come il cloud e servizi di condivisione di file  come Dropbox, SkyDrive e Google drive.

ContentLock aggiunge la possibilità di cercare dati e oggetti all'interno del file (come e-mail e webmail, chat, blog, etc.) per le informazioni sensibili come i numeri di previdenza sociale, numeri di carte di credito, numeri di conto bancario o altre informazioni definibili dall'utente e in modo da bloccare-o-consentire decisioni basate sulle politiche in funzione del contenuto dei file.

Discovery è un componente con licenza separata, che aiuta il Security Manager a individuare alcuni tipi di contenuti memorizzati all'interno e al di fuori dei limiti della rete aziendale. La scoperta di contenuti indesiderati è essenziale quando si cerca di proteggere la proprietà intellettuale della società, controllare le attività dei dipendenti e amministrare reti di computer.

Search Server è un componente con licenza separata opzionale, che fornisce la ricerca full-text di dati registrati. La funzionalità di ricerca full-text è particolarmente utile in situazioni in cui è necessario cercare  copie shadow di documenti in base al loro contenuto.

CONTROLLO CONTESTUALE

DeviceLock DLP Suite fornisce sia il controllo contestuale e content-based per i dispositivi e le risorse di rete tramite criteri di gruppo in un dominio Active Directory. La combinazione di tutti questi moduli è il DeviceLock DLP Suite. Il DLP Suite fornisce una protezione contro le perdite di dati locali e di rete a livello di endpoint (laptop, desktop o server) attraverso una vasta gamma di vettori di minacce.

Questi includono: iPhone, Android, BlackBerry, gli altri smart-phone, iPod, iPad, fotocamere digitali, Wi-Fi, Bluetooth, FireWire, social media, IM, webmail, e-mail aziendale, stampa, CD o DVD ROM, unità flash USB, Compact Flash, FTP / FTPS, HTTP / HTTPS e appunti.

Nativamente integrato con la politica di Microsoft Active Directory Group, la DeviceLock DLP Suite è molto semplice da installare e configurare. Installazioni tipiche sono gestite da amministratori di rete e non richiedono  risorse appositamente addestrate.

L'altro grande vantaggio per il cliente con integrazione di DeviceLock con Active Directory è che  la soluzione è scalabile praticamente in modo illimitato. Il DeviceLock DLP Suite può facilmente essere eseguito su ogni endpoint elencato nel database di Active Directory ... anche se si tratta di decine di migliaia di endpoint.

 

0415283616 - 3927743700

©2018 by www.creaplus.it.